24 Agosto 1991

Ora ricordo.

Io ho una buona memoria perlopiù fotografica. Significa che se mi dite una data o un numero visualizzo un’immagine. Un ‘immagine spesso colorata o associata ad un avvenimento. Di conseguenza ho una certa facilità nel ricordare particolari, date, compleanni, loghi……..

Cose che generalemente vanno nel “cestino”.

24 Agosto 1991 (a me è successo tutto quell’anno).

Era sabato. Non ho bisogno di controllare.

Era sabato, sabato sera. Dovevo andare al Picchio Rosso con “amici”. Mi aspettava la mia prima morosina. Ci fermammo a bere qualcosa in un locale di fronte. Al Picchio mi aspettava una splendida mora con occhi verde chiarissimo. Dico anche il nome Federica.

Si sapeva che dovevo “dichiararmi” infatti…..ero nervoso….ero sul punto di tornare a casa (a proposito di schivare).

Era davvero bella e quegli occhi erano veramente incredibili ma soprattutto potevo passare dallo status di brutto anatroccolo a quello di essere insieme ad una splendida creatura. Era sbucata dal nulla circa una settimana prima.

Alla fine entrai. Stranamente non ricordo tantissimo (forse perchè…dopo è successo tantissimo). In agosto il Picchio si chiamava Mistique. Sento due mani che mi coprono gli occhi da dietro, due mani morbide. Era lei, mi aveva visto prima che la vedessi io. Le dissi con tono abbastanza impacciato (sono stato anche piu’ impacciato) che mi piaceva e se voleva…..”essere la mia ragazza”.

Ricordo un bacio veloce istantaneo…..ed un si.

Non “sapevo baciare”. Era infatti un argomento di conversazione con un allora caro amico……ero molto impaurito dal fatto di non “aver mai baciato con la lingua”.

Mi insegnò molto bene lei nei giorni a venire.

Quindi mi misi insieme a Federica la notte tra il 24 agosto ed il 25 agosto 1991.

Come ci si sente in certe occasioni? Mi è capitato poche volte nella vita per la verità. Dopo il Picchio eravamo in un chiosco al parco riccordo che mi strofinavo la testa con la buccia di un’anguria.

Mi è capitato poche volte……

Il mondo non esite piu’, si ferma e tu…..tu hai tutto e sei tutto e niente conta piu’ nulla.

Mi è capitato poche volte. Ma le ricordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...