Frega un cazzo: INNAMORATI

La decenza l’abbiam già persa da un pezzo……io sta canzone la ascolto da quando esiste. E ci credo anche.

Gli innamorati

Umberto Tozzi

Innamorati, innamorati, innamorati
Innamorati, innamoratiNelle terrazze d’estate al blu
Bevendo notte e felicità
Convinti di non morire più
Nei lunghi inverni delle cittàIl mondo chiudono con la zip
Carte di credito a fantasia
E se ne fregano della SIP
L’amore è anche telepatiaGli innamorati con piccoli voli
Galleggiano un metro più sù
E della vita si mangiano il miele
E a noi non ne lasciano piùMagari piangono in fondo a un film
E poi si picchiano per la via
O al buio lottano con i jeans
Giocando il sesso con allegriaGli innamorati si inventano il sole
Nei freddi grappini di un bar
Ladri sfacciati di baci e parole
Che scappano dalla realtàEppure gli innamorati ci sembrano strani
Ma lo siamo stati anche noi
Bianchi sui prati a migliaia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...