Quest’anno 48

1990

E’ passato un po’ di tempo da quando giocavo nel Modena Pallacanestro (ora Mo.Ba) anche se sembra ieri (frase scontatissima). Al di là delle vicende personali molto “originali” ma forse più drammatiche che originali dovrei essere a quasi 48 anni un “uomo fatto” ed invece sto iniziando a capire ora i miei più grandi difetti. Siamo stati educati a consumare più che a vivere credo. Senza fare digressioni lunghissime di cui sarei capace, è da poco che ho acquisito la consapevolezza che ho vissuto associando uno status alla felicità. Ad esempio ho sempre creduto nell’importanza della personalità ed anche in tanti valori ma (per fare un esempio) mai senza possedere un’automobile, una buona giacca di pelle e due lire in tasca.

Sbagliato. L’uomo è uomo a prescindere, sempre saputo in teoria ma ….non nella pratica.

I soldi sono importantissimi, non la ricchezza , il denaro, ci mancherebbe, il denaro per le cose necessarie ma onestamente ora……dopo tante tragedie, illusioni ed errori mi sento più forte e più libero di quando avevo auto, moto, denaro…e giaccca di pelle;)) (in realtà quella l’ho ancora è una giacca Dainese del 2003 ma ce l’ho9

Alle 18….glovo….(non mi voglio far mancare nulla e freddo a parte sono curioso. Alle 18 i ristoranti (McDonald’s purtroppo no) e voglio vedere se mi mandano in centro a prendere bibite, a comprare sigarette o a fare la spesa (poi tanto andrò al McDonald’s).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...